Le Voci dell’Aurora – Francesco De Gregori

Sabato 11 gennaio, al caffè letterario di Spoleto, il primo appuntamento del 2020 della rassegna sul cantautorato italiano.

Sulla scia del Nobel per la letteratura consegnato a Bob Dylan l’Associazione Aurora propone una rassegna di reading incentrati sulla musica e sulle liriche di alcuni dei più grandi cantautori italiani, allo scopo di dimostrare come questi possano essere considerati, oltre che grandi personaggi del panorama musicale italiano, poeti nel vero senso della parola.

Questo appuntamento è dedicato a Francesco De Gregori.

Il cantautore romano è uno dei maggiori nel panorama lirico italiano, nonché uno dei più premiati e apprezzati dalla critica che lo ha da sempre definito “musicista e poeta” pur se egli ha sempre preferito essere chiamato semplicemente “artista”.

Tra i suoi album più famosi ricordiamo “Rimmel”, del 1975, definito uno dei migliori album italiani dei sempre dalla rivista Rolling Stone Italia, “Alice non lo sa” (1973) e “Pezzi” (2005).

Ha collaborato inoltre con moltissimi tra i cantautori maggiori del paese, tra cui si ricordano Antonello Veditti e Lucio Dalla, con il quale ha stretto un lunghissimo sodalizio protratto negli anni.

Durante l’evento verrà offerto un aperitivo utile all’autofinanziamento dell’Associazione Aurora.

“Non conosce paura
L’uomo che salta e vince sui vetri e spezza bottiglie e ride e sorride
Perchè
Ferirsi non è possibile,
Morire meno che mai e poi mai.”