Concorso ordinario per docenti della Scuola Secondaria 2020

Il Miur bandisce un concorso, per titoli ed esami, finalizzato all’assunzione di 25.000 docenti nella scuola secondaria di primo e secondo grado per posti comuni e di sostegno, per i bienni scolastici 2020/2021 e 2021/2022.

Requisiti:

  • Abilitazione specifica sulla classe di concorso o titolo estero riconosciuto in Italia
  • Possesso congiunto di:
    laurea magistrale o a ciclo unico, o diploma di II livello dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, o titolo equipollente coerente con le classi di concorso,
    e 24 crediti formativi universitari o accademici (CFU/CFA), acquisiti in forma curricolare, aggiuntiva o extra curricolare nelle discipline antropo-psico pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche
  • I soggetti in possesso di abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di istruzione sono esentati dal conseguimento dei CFU/CFA
  • Per i posti di sostegno si richiede, anche, il possesso del titolo di specializzazione sul sostegno per lo specifico grado primo o second, o titolo estero riconosciuto in Italia
  • Possesso dei requisiti generali per l’accesso all’impiego nelle pubbliche amministrazioni

Modalità di partecipazione

Le domande dovranno essere presentate esclusivamente online attraverso l’applicazione Piattaforma Concorsi e Procedure selettive a partire dalle ore 9:00 del 15 giugno 2020 fino al 31 luglio 2020.

Alla piattaforma si accede con le credenziali SPID o, in alternativa, con un’utenza valida per l’accesso all’area riservata del Ministero e abilitata a Istanze OnLine.

Il concorso è organizzato su base regionale, come indicato nell’Allegato 1 – Prospetto Ripartizione Posti, con aggregazione territoriali per alcune regioni, come indicato nell’Allegato 2 – Prospetto Aggregazioni, per cui un Ufficio Scolastico Regionale potrà essere responsabile dello svolgimento del concorso per più regioni.

Ciascun candidato può concorrere in una sola regione e per una sola classe di concorso. Il candidato che concorre per più procedure concorsuali dovrà presentare un’unica istanza con l’indicazione delle procedure concorsuali alle quali partecipa.

Vista la presenza di aggregazioni territoriali, è disponibile sul sito del Miur un applicativo per agevolare i candidati nell’individuazione della sede dove svolgere le prove concorsuali.

Assistenza tecnica

Dal 15 giugno al 31 luglio sarà attivato dal Miur sarà attivo un numero dedicato all’assistenza tecnica per la compilazione della domanda, disponibile da lunedì a venerdì ore 9 – 13 e ore 14 – 18, festivi esclusi.

Per le informazioni di natura amministrativa è necessario rivolgersi all’Ufficio Scolastico Regionale competente.

Per maggiori informazioni:

 BANDO 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: