Agenzia Giovani: bando 550mila euro per attività network radiofonico istituzionale

Un bando pubblico di 550mila euro per rafforzare e integrare “ANG inRadio”, il network radiofonico digitale istituzionale dell’Agenzia Nazionale per i Giovani nato nel 2019 e che adesso conta su 44 emittenti presenti in 13 regioni che sono animate dall’impegno di 600 ragazzi. L’avviso, denominato “ANG inRadio più di prima”, è finanziato dal Fondo Politiche Giovanili della Presidenza del Consiglio e da risorse comunitarie ed è rivolto ad associazioni, ong e anche – novità di questa seconda edizione – a gruppi informali di under30 che hanno così la possibilità di mettersi in gioco in prima persona.

L’Agenzia intende finanziare progetti che prevedano la nascita di radio digitali rivolte ai giovani con l’obiettivo rafforzare le competenze digitali dei giovani tramite la predisposizione di idonei strumenti di aggregazione e socializzazione, di promuovere modelli positivi e le opportunità offerte dall’Europa, di favorire la partecipazione attiva dei giovani, l’inclusione, l’innovazione e la creatività, attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie.
L’obiettivo di ciascun progetto di radio locale deve essere quello di sostenere l’aggregazione giovanile, la partecipazione di giovani under 30, favorendo, con la realizzazione della radio, la generazione di conoscenze e competenze digitali, l’apprendimento, le capacità critiche e analitiche, percorsi di cittadinanza attiva.

La domanda dovrà pervenire all’ Agenzia entro e non oltre le ore 13:00 del giorno 30 giugno 2020.
Non saranno ritenute ammissibili le domande di partecipazione che risultino incomplete o irregolari, che non siano trasmesse con le modalità indicate e che non contengano tutte le informazioni richieste.

Per tutte le informazioni e consultare il bando:

https://agenziagiovani.it/ang-in-radio/agenzia-giovani-bando-550mila-euro-per-attivita-network-radiofonico-istituzionale/

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: