Scadenza: 16/09/2021

In previsione della prossima somministrazione di vaccini anti Covid-19, è stato indetto un bando per 15.000 Medici, Infermieri ed Assistenti sanitari. Sarà possibile fare domanda fino al 16 settembre 2021!

Descrizione dell’offerta

Il Commissario straordinario per il contrasto dell’emergenza epidemiologica COVID-19 ha indetto una selezione pubblica per il reperimento di personale per una più efficace gestione della somministrazione dei vaccini.

In particolare sono richieste le seguenti figure:

  • 3.000 laureati in medicina e chirurgia, abilitati all’esercizio della professione medica e iscritti
    agli albi professionali;
  • 12.000 infermieri e assistenti sanitari iscritti ai rispettivi albi professionali.

Requisiti

Per partecipare al bando sono necessari i seguenti requisiti generali:

  • Cittadinanza italiana e pieno godimento dei diritti civili e politici.
  • Cittadinanza di Paesi dell’Unione europea e cittadini di Paesi non appartenenti all’Unione europea in possesso di permesso di soggiorno;
  • Idoneità fisica all’impiego;
  • Non aver riportato condanne penali;
  • Non essere stato destituito dai pubblici uffici;
  • Non essere decaduto da un impiego statale per averlo conseguito mediante la produzione
    di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • Adeguata conoscenza della lingua italiana.

Per i medici sono necessari i seguenti requisiti di ordine professionale:

  • Laurea in medicina e chirurgia;
  • Abilitazione all’esercizio della professione;
  • Iscrizione al competente albo professionale di appartenenza.

Per gli infermieri sono necessari i seguenti requisiti di ordine professionale:

  • Laurea in Infermieristica oppure diploma universitario conseguito ai sensi dell’art. 6, co.
    3, D.lgs. n. 502/1992, oppure diplomi e/o attestati conseguiti in base al precedente
    ordinamento riconosciuti equipollenti;
  • Iscrizione al competente albo professionale di appartenenza;

Per gli assistenti sanitari sono necessari i seguenti requisiti di ordine professionale:

  • Laurea in Assistenza Sanitaria oppure Diploma Universitario di Assistente Sanitario
    conseguito ai sensi del D.M. n. 69 del 17.01.1997;
  • Iscrizione al competente albo professionale di appartenenza.

Dettagli tecnici

I candidati stipuleranno un contratto di somministrazione a tempo determinato per una durata massima di 9 mesi, rinnovabile in caso di rinnovo del Piano Vaccini.

Il lavoro verrà svolto nella Regione dove il candidato ha la residenza.

Condizioni economiche

Il trattamento retributivo applicato al Personale sarà quello previsto dai rispettivi Contratti collettivi
nazionali di settore per i dipendenti del Servizio sanitario nazionale.

Guida alla candidatura

Per candidarsi è necessario registrarsi sull’apposito portale –> https://personalevaccini.covid19.difesa.it/web/login.shtml

Inoltre il candidato dovrà caricare la seguente documentazione:

  • Documento d’identità
  • CV in formato europeo (con specificato livello di conoscenza della lingua italiana per i candidati non italiani)

Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni è possibile consultare il bando ufficiale.

Scadenza

16 settembre 2021