Scadenza 04/09/2021

Pubblicato sulla GU, speciale concorsi ed esami, n. 57 del 20 luglio 2021 il bando di reclutamento per 2938 allievi carabinieri. Il concorso scade il giorno 4 settembre 2021. Sono richiesti specifici requisiti legati all’età, al titolo di studio, all’efficienza fisica e al profilo psico-attitudinale.

In particolare dei posti messi a concorso:

  • n. 2057 posti sono riservati ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) e ai volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4), in servizio
  • n. 881 posti sono riservati ai cittadini italiani che non abbiano superato il 26esimo anno di età; il limite massimo d’età è elevato a 28 per coloro che abbiano già prestato servizio militare


Con successivo decreto l’Arma indirà un ulteriore concorso per 32 allievi carabinieri riservati ai candidati in possesso di attestato di bilinguismo per l‘impiego nella Regione del Trentino Alto Adige.

Quali sono i requisiti per partecipare
Possono partecipare cittadini italiani che

  • godano dei diritti civili e politici
  • abbiano, se minori, il consenso di chi esercita la responsabilità genitoriale
  • se militari (VFP1/VFP4) in servizio ovvero congedati alla data del 31 dicembre 2020, siano in possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado
  • se militari (VFP1/VFP4) in servizio ovvero congedati dal 1° gennaio 2021 o se non militari, abbiano conseguito diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’accesso alle università
  • abbiano tenuto condotta incensurabile
  • non siano stati condannati per delitti non colposi o imputati in procedimenti penali per delitti non colposi


Dove si invia la domanda di partecipazione
Online sul sito www.carabinieri.it nella sezione dedicata ai concorsi entro e non oltre il giorno 4 settembre 2021. Per presentare la domanda è bene munirsi di credenziali SPID o idoneo lettore di smart-card per l’utilizzo con carta nazionale dei servizi (CNS).

Come si svolge il concorso
Sono previste le seguenti prove d’esame:

  • prova scritta della durata di 60 minuti su argomenti di cultura generale (italiano, attualità, storia, geografia, matematica, geometria, costituzione e cittadinanza italiana e scienze), di storia e di struttura ordinativa dell’Arma, di logica deduttiva (ragionamento numerico e capacità verbale), di informatica (conoscenze delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse), di ragionamento verbale finalizzati a verificare la comprensione di un testo e di istruzioni scritte, nonché di una lingua straniera a scelta tra il francese, l’inglese, lo spagnolo e il tedesco.
  • prove di efficienza fisica (corsa piana di metri 1000, piegamenti sulle braccia, salto in alto)
  • accertamenti psicofisici per la verifica dell’idoneità psicofisica
  • accertamenti attitudinali
  • valutazione dei titoli

Link