Scadenza: 24 settembre 2021

La Pubblica Assistenza Stella d’Italia apre le sue porte ai cittadini desiderosi di impegnarsi in attività di volontariato sanitario 

La Pubblica Assistenza Stella d’Italia, fondata a Spoleto nel lontano 1894 ha in programma un nuovo corso per avviare, quei cittadini desiderosi di impegnarsi nel mondo del volontariato, in attività di assistenza sanitaria e soccorso tecnico.
Dal febbraio 2020 l’Associazione si è trovata ad affrontare, come tutte le consorelle di ANPAS, una sfida impegnativa ed inimmaginabile fino a due anni prima. In questi faticosi mesi non ha mai fatto mancare il supporto al territorio spoletino e della Valnerina, con le sue ambulanze ed equipaggi che garantiscono giorno e notte servizi come il 118, i taxi sanitari o il trasporto di malati e disabili. Tutto ciò è stato possibile grazie all’impegno libero, serio, silenzioso e competente di tanti cittadini spoletini che, nonostante le difficoltà che tutti stanno vivendo, hanno scelto di mettersi al servizio della collettività.
Come ogni anno, nel mese di settembre l’Associazione apre le porte a nuovi volontari.

I compiti svolti dall’Associazione sono infatti davvero tanti e la possibilità di ampliare il gruppo è fondamentale per svolgere al meglio tutti i servizi e compiti assegnati. Con un numero infatti maggiore di cittadini, disponibili a dedicare le proprie competenze ed una piccola parte del proprio tempo libero alle attività svolte dall’Associazione, si riuscirebbero a garantire ancor più servizi ed un impegno meno gravoso per il personale già operativo.
Pertanto, l’Associazione richiamandosi, sia ai valori di solidarietà e dovere civico sanciti dalla Costituzione, sia ai principi dell’associazione che l’hanno accompagnata nella sua ultra centenaria storia, rivolge un appello alla comunità locale, invitando tutti i cittadini volenterosi a mettere un po’ del proprio tempo al servizio di tutti.
Aderire all’Associazione, significa entrare a far parte di un pezzo di storia spoletina e nazionale, svolgendo un ruolo estremamente attivo nel servizio dei malati, acquisendo competenze tecniche ed umane utili alla propria vita e dei più bisognosi. Essere volontari della Stella d’Italia significa inoltre entrare a far parte del mondo dell’ANPAS (Associazione Nazionale delle Pubbliche Assistenze) fondata, non a caso, proprio a Spoleto nel lontano 1904 ed oggi organizzazione di primaria importanza in Italia nel campo sanitario, sociale e di protezione civile. Il corso avrà inizio martedì 28 settembre e permetterà di accedere ai ruoli di barelliere volontario ed autista volontario entro la fine dell’anno 2021, riservando alla successiva primavera la partecipazione ai corsi tecnici di soccorso sanitario. L’attività formativa prevede lezioni teoriche (online), attività addestrative, simulazioni e periodi di affiancamento e prova.
Il corso è gratuito, rivolto a cittadini ambosessi, di età compresa tra i 18 ed i 65 anni. Chi fosse interessato a partecipare può inviare un’e-mail, entro il 24 settembre, all’indirizzo segreteria@stelladitaliaspoleto.it indicando i propri dati ed un recapito dove essere ricontattato.
Per chi volesse ricevere maggiori informazioni sull’Associazione, può consultare il sito: http://www.stelladitaliaspoleto.it